Con le parole di Pablo Neruda…Buon Capodanno a tutti!

La poesia - auguri per tutti che ho scelto è "Il primo giorno dell'anno". 🙂 auguri di cuore a tutti/e voi!

Lo distinguiamo dagli altri
come se fosse un cavallino
diverso da tutti i cavalli.
Gli adorniamo la fronte
con un nastro,
gli posiamo sul collo sonagli colorati,
e a mezzanotte
lo andiamo a ricevere
come se fosse
un esploratore che scende da una stella.

Come il pane assomiglia
al pane di ieri,
come un anello a un anello a tutti gli anelli…
La terra accoglierà questo giorno
dorato, grigio, celeste,
lo dispiegherà in colline
lo bagnerà con frecce
di trasparente pioggia
e poi lo avvolgerà
nell’ombra.

Eppure
piccola porta della speranza,
nuovo giorno dell’anno,
sebbene tu sia uguale agli altri
come i pani
a ogni altro pane,
ci prepariamo a viverti in altro modo,
ci prepariamo a mangiare, a fiorire,
a sperare.

I commenti sono chiusi.

  • Please follow & like us :)

    Follow by Email
    Facebook0
    LinkedIn
    Instagram
  • RSS Rai Storia

    • Per Tullio De Mauro. Ciclo di incontri della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma
      La Biblioteca Nazionale Centrale, che ospita il Fondo librario di Tullio De Mauro nella Sala Linguistica a lui dedicata, organizza un ciclo di incontri Per Tullio De Mauro su temi legati alle sue ricerche. Il primo, con lo psicobiologo Alberto Oliverio, dal titolo Il cervello che impara, si terrà Mercoledì 23 gennaio 2019, alle ore […]