Giuseppe Ungaretti: Fratelli

[fblike]ungaretti

Giuseppe Ungaretti legge la sua poesia "Fratelli" scritta al fronte durante la Prima Guerra Mondiale, e si scaglia contro tutte le guerre e le forme vecchie e nuove di imperialismo.

Quando ascolto Ungaretti mi commuovo. Tutti dovremmo amarlo, conoscerlo...forse saremmo tutti un pò più umani.

[adsense id="3637220125174754" slot="4668915978" width="480" height="60"]

I commenti sono chiusi.

  • Please follow & like us :)

    Follow by Email
    Facebook0
    LinkedIn
    Instagram
  • RSS Rai Storia

    • Essendo stato
      Il 5 aprile, a Roma, è stato presentato "Paolo Borsellino essendo stato", scritto e curato da Ruggero Cappuccio, attore e regista teatrale. Il libro è la sintesi di un percorso durato più di un decennio, un progetto che si è fatto spettacolo teatrale, e una docufiction prodotta da Rai Cultura e trasmessa da Rai Storia […]