Andrea Zanzotto: I versi nati dall’indignazione

Il grande poeta veneto, che ha festeggiato qualche giorno fa i suoi 90 anni, mostra come ribaltare una lode al creato scritta dai Metastasio in una critica ironica.

In questi tempi, dove spesso leggiamo la parola, indignati, indignados, indignazione...fa piacere ascoltare la voce di un uomo come Andrea Zanzotto, che attraverso la sua poesia continua ad indignarsi.

I commenti sono chiusi.

  • Please follow & like us :)

    Follow by Email
    Facebook0
    LinkedIn
    Instagram
  • RSS Rai Storia

    • Un po’ di Argentina a Ferrara: al via la rassegna Post-MEMORIA desaparec(s)ida
      Sono dedicati a Julio Cortàzar gli eventi e gli incontri a cura dell’associazione 24Marzo e di Teatro Nucleo, che presenterà anche lo spettacolo Contra Gigantes, di e con Horacio Czertok.   Tre giorni fitti di iniziative, da venerdì 22 a domenica 24 marzo al Teatro Julio Cortàzar (via Ricostruzione 40, Pontelagoscuro, a pochi chilometri da […]